Allarme frana, evacuati in 300

Nella notte a causa del maltempo oltre trecento persone sono state fatte evacuare dalle loro abitazioni a Rino di Sonico in Alta Vallecamonica, nel Bresciano, a causa di un allarme frana. Si tratta di una zona dove già nel 2012 di era verificata una frana che si staccò a quota 1400 metri per arrivare in paese, a 700 metri, isolando per alcuni giorni l'area. Dopo il sorvolo di un elicottero con a bordo geologi e tecnici questa mattina l'allarme è rientrato anche se la situazione resta sotto osservazione.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rodengo Saiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...